Avete detto videogiochi ?

0

Grazie alla tecnologia odierna, chiunque potrebbe lanciarsi e creare un gioco straordinario. Ciò nonostante si tratta di un progetto lungo e difficile, ostacolato da numerosi scogli.

Prima domanda : che tipo di gioco ?

Per quanto sembri evidente, bisogna ricordare che per produrre un videogioco si deve avere le idee chiare. Se volete ad esempio creare un survival FPS strategico, in voxels, con dei maghi e navette spaziali, non sarà affatto semplice. Pensate dunque a tutti i dettagli e a ciò che vorreste veramente.

  • Qual’è il principio del gioco ? Che tipo di modalità vorreste utilizzare ? Che tipo di meccanismi proporrete ? Non esitate a dettagliare al massimo questi punti.
  • Vista oggettiva o soggettiva ? FPS, TPS, strategico ? A cosa somiglierà l’interfaccia grafica e che tipo di funzionamenti saranno proposti ?
  • A che tipo di design state pensando ? Per rispondere a questa domanda avrete una sola alternativa : i concept arts. Un gioco necessita di concept arts dei personaggi, ambientazioni, armi, veicoli … Dovrete mostrare agli altri ciò che vorreste esattamente creare.
  • Se il vostro gioco ha una storia, sviluppatela. Però fate attenzione : è importante che non ci si trovi nessun “orrore” ortografico né che sia una storia troppo semplice e senza colpi di scena.

Idee

yo_videogames__by_ry_spirit-d57k3ayAvete un’idea fantastica per un nuovo gioco ? Ecco la bella doccia fredda : non sono le idee che fanno un gioco. Ognuno di noi ne ha, basta infatti andare e sbirciare in uno o due forum per convincersene in neanche cinque minuti. Un’idea, sola a se stante, non vi porterà  molto lontano e non vi aiuterà di certo ad ottenere l’appoggio un team competente. Effettivamente ogni gamer ha qualche archetipo che possa rispecchiare il “gioco perfetto”, ma ricordatevi che si tratta soltanto di uno dei tanti progetti in più fra i cento che si creano ogni giorno, soprattutto se siete un illustre sconosciuto. Purtroppo finisce sempre cosi : un topic in un forum, cinque pagine di discussioni, e alla fine nessun gioco che esce fuori.

Per produrre un videogioco vi ci vuole molto più di una bella idea, bisogna saper convincere chi realizzerà il progetto, contro venti e fulmini, anche se doveste occuparvene da soli. Infatti non basta dire di essere super carico/a , bisogna mostrare questa grande motivazione, e per questo motivo arriviamo alla nota dolente perché a questo punto per convincerli ci vorrebbe il gioco stesso.

Ora penserete che vi stia prendendo in giro, ma non è il caso. Se riusciste a pubblicare una demo del vostro gioco, per quanto semplice o brutto possa essere, potreste certamente riuscire ad ottenere l’attenzione dei programmatori e reclutare persone serie nel progetto. Per questo motivo se non sapete programmare né usare Photoshop o Blender, bisognerà imparare !

fonte Develop4fun.fr

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.